Alimentazione animale

Diversi prodotti derivati dai SOA di categoria 3 possono essere utilizzati nell'alimentazione di animali da reddito, ma non per i ruminanti salvo talune specifiche deroghe previste dal Reg. 999/2001.
In dettaglio, si possono impiegare:
  • per animali d'allevamento non ruminanti
    proteine idrolizzate derivate da non ruminanti o da cuoio e pelli di ruminanti
    farine di pesce
    fosfato dicalcico e tricalcico
    prodotti sanguigni derivati da non ruminanti
  • per ruminanti
    latte, prodotti a base di latte e colostro
    uova e prodotti a base di uova
    collagene e gelatina di non ruminanti
    proteine idrolizzate derivate da non ruminanti o da cuoio e pelli di ruminanti
  • per animali d'acquacoltura
    proteine animali trasformate di non ruminanti, diverse dalle farine di pesce

Grassi fusi, olio di pesce e derivati lipidici possono essere utilizzati per la produzione di mangimi. I grassi fusi di ruminanti devono essere purificati.